Itinerari e turismo enogastronomico in Umbria.​

Il Vino in Umbria

Il Vino in Umbria

L’Umbria è sa sempre una regione che ha un forte legame con il suo territorio ed una lunga tradizione nella coltivazione della vite e nella produzione del vino. Una simbiosi che ha origini antiche, dai tempi delle civiltà etrusche e romane. Da allora si tramanda questa tradizionale attitudine che trova un fertile terreno nelle sue incontaminate verdi colline. Anche per questo buona parte del suo territorio è marcata dalla presenza della strada dei vini etrusco-romana, così come molti sono i vini di produzione regionale, particolarmente noti e apprezzati.

Le produzioni di vini di qualità della regione Umbria utilizzano prevalentemente i  vitigni Grechetto, Trebbiano, Chardonnay e Malvasia Bianca per la produzione di Vini Bianchi, mentre per i Rossi si utilizzano Sangiovese, Sagrantino, Montepulciano, Merlot, Barbera e Canaiolo.

I vini umbri sono rappresentati e classificati come segue:

Denominazioni di Origine Controllata e Garantita (DOCG)

La DOCG, ovvero denominazione di origine controllata e garantita è riservata ai vini già riconosciuti come DOC da almeno 10 anni e che vengono ritenuti di particolare pregio, in relazione alle caratteristiche qualitative e che abbiamo anche per questo, una notevole valorizzazione commerciale a livello nazionale ed internazionale.

Sagrantino di Montefalco DOCG

Umbria Wine Tours - vino rossoQuesto grande vino dell’Umbria centrale si produce nell’intero territorio del Comune di Montefalco e parzialmente nei territori di Bevagna, Gualdo Cattaneo, Castel Ritaldi, Giano dell’Umbria. Questo vino si ottiene dal vitigno 100% Sagrantino e la sua denominazione di origine controllata e garantita conferita nel 1992 è riservata al vino rosso nelle tipologie “Secco” e “Passito”. Il Sagrantino di Montefalco è un vino fermo dal colore rubino intenso da abbinare a selvaggina e carni rosse.

Torgiano Rosso Riserva DOCG

Umbria Wine Tours - vino rossoQuesto vino è ha il privilegio di essere stato il primo nella regione a cui nel 1968 è stata data la denominazione DOC, divenuta poi DOCG nel 1990. Il Torgiano Rosso Riserva è un vino rosso fermo prodotto nella ristretta area del comune del borgo perugino di Torgiano e che grazie ad un processo di affinamento di minimo 3 anni, acquisisce un color rubino brillante ed un gusto perfettamente armonioso. Questo vino si ottiene utilizzando sapientemente più vitigni tra cui, in prevalenza Sangiovese e Canaiolo.

Denominazioni di Origine Controllata (DOC)

L’acronimo DOC sta per “denominazione di origine controllata”, è un marchio che certifica la zona di origine e delimitata della raccolta di uve utilizzate per la produzione del vino. Tale denominazione è stata attribuita a vini di qualità che rispettano una disciplinare di produzione approvata con decreto ministeriale.

La recente legge in sede comunitaria ed europea ha stabilito che anche le classificazioni DOCG e DOC, vengano ricomprese nella categoria comunitaria nota come DOP (ovvero “Denominazione di Origine Protetta”, un marchio di tutela giuridica della denominazione che viene attribuito dalla UE ad alimenti le cui caratteristiche qualitative dipendono essenzialmente o esclusivamente dal territorio in cui vengono prodotti).

Montefalco DOC

Umbria Wine Tours - vini bianco rossoUn altro vino umbro di grande pregio e apprezzamento che viene prodotto nel territorio di Montefalco e comuni circostanti e nelle diverse tipologie: “Rosso” (anche “Riserva”) e “Bianco”, il primo ottenuto da vitigni di Trebbiano e Grechetto ed il secondo in prevalenza da Sangiovese ed in piccola parte da Sagrantino. Il Rosso è un vino preferibile con carni e selvaggina mentre il bianco può essere considerato un vino da tutto pasto.

Colli Martani DOC

Umbria Wine Tours - vini bianco rossoUn vino prodotto nella parte centro sud dell’Umbria e che ha ottenuto la denominazione nel 1988. E’ prodotto in un ampio territorio dell’Umbria centrale caratterizzato geograficamente proprio dalla catena dei Monti Martani. Viene prodotto in diverse tipologie tra cui molto apprezzate il bianco Colle Martani Grechetto per pasti a base di pesce ed il rosso Colle Martani Sangiovese (anche Riserva) per carni rosse e selvaggina.

Todi DOC

Umbria Wine Tours - vini bianco rossoUn vino di recente acquisizione della denominazione di origine controllata (2010) nel territorio comprendente anche la produzione del DOC Colli Martani. In particolare questo vino si produce nelle tipologie: Grechetto, bianco, rosso, Merlot, Sangiovese.

Orvieto DOC

Umbria Wine Tours - vino biancoQuesto vino della bassa Umbria prodotto prevalentemente nella zona di Orvieto e territorio, ottenne la denominazione nel 1971 ed oggi è uno dei più noti della regione. Un vino che si ottiene dai vitigni Trebbiano Procanico e Grechetto. La denominazione di origine controllata “Orvieto”, comprende anche la “sottozona” Orvieto Classico ed è riservata ai vini bianchi nelle diverse tipologie: secco, abboccato, amabile, dolce, superiore, vendemmia tardiva e muffa nobile.

Rosso Orvietano DOC

Umbria Wine Tours - vino rossoUn vino rosso la cui denominazione di origine controllata è più recente del bianco, infatti la stessa venne conferitagli nel 1998. Si tratta di un vino rosso fermo abbinabile con diverse tipologie di pietanze, esso di produce nel territorio di Orvieto e si ottiene, nelle sue diverse tipologie dai seguenti vitigni Cabernet, Cabernet franc, Cabernet sauvignon, Canaiolo, Ciliegiolo, Merlot, Pinot Nero, Sangiovese, Aleatico.

Lago di Corbara DOC

Umbria Wine Tours - vini bianco rossoLa denominazione di origine controllata “Lago di Corbara” del 1998, e’ riservata a vini rossi e bianchi che rispondono alle condizioni ed ai requisiti stabiliti dal disciplinare di produzione per le seguenti tipologie: rosso, rosso riserva, Cabernet sauvignon, Cabernet sauvignon riserva, Merlot, Merlot riserva, Pinot nero, Pinot nero riserva; Sangiovese, Sangiovese riserva, bianco, bianco riserva, Grechetto, Grechetto riserva, Vermentino, Vermentino riserva, Chardonnay, Chardonnay riserva, Sauvignon, Sauvignon riserva, Vendemmia Tardiva, passito e passito riserva.

Amelia DOC

Umbria Wine Tours - vini bianco rossoDenominazione acquisita nel 1989 con il nome precedente di “Colli Amerini DOC” questo vino della parte meridionale dell’Umbria viene prodotto nelle tipologie: Bianco, Rosso, Rosso Riserva, Grechetto, Ciliegiolo, Ciliegiolo Riserva, Rosato, Novello, Malvasia, Merlot e Merlot Riserva, Sangiovese, Sangiovese Riserva.

Torgiano DOC

Umbria Wine Tours - bianco rosso rose frizzanteQuesto vino ottenne la denominazione di origine controllata nel 1968. Esso si produce nel territorio di Torgiano. Hanno la denominazione diverse tipologie di questo vino DOC in base ai vitigni: Bianco di Torgiano, Chardonnay di Torgiano, Pinot Grigio di Torgiano, Riesling Italico di Torgiano, Rosso di Torgiano, Rosato di Torgiano, Merlot di Torgiano, Cabernet Sauvignon di Torgiano, Pinot Nero di Torgiano ed altri vini particolari come il Torgiano Spumante, il Torgiano Vendemmia Tardiva ed infine il Torgiano Vin Santo.

Colli Perugini DOC

Umbria Wine Tours - bianco rosso frizzanteQuesta denominazione di origine controllata “Colli Perugini” del 1981, è riservata a vini bianco, rosso, novello, spumante e vin santo. Questo vino si produce nella provincia di Perugia, nel territorio marcato dalla presenza del capolouogo regionale.

Colli del Trasimeno DOC

Umbria Wine Tours - bianco rosso rose frizzanteUn vino prodotto in parte nello stesso territorio del DOC Colli Perugini, ma che spazia fino ad ovest lambendo il perimetro dell’intero Lago Trasimeno.

Rispetto al Colli Perugini, ottenne la denominazione di origine controllata nel 1972. Oggi questo vino (anche trovabile con il più semplice nominativo di “Trasimeno”) viene prodotto in diverse tipologie, dal bianco (frizzante) al rosso (novello, frizzante, riserva) al rosato ed in altre tipologie come Grechetto, Merlot, Gamay.

Colli Altotiberini DOC

Umbria Wine Tours - vini bianco rossoUn vino DOC dal 1980 anch’esso prodotto nella provincia di Perugia con un’estensione fino al nord della regione ed alle località di Città di Castello e Gubbio. Questo vino viene prodotto da vitigni quali Grechetto, Chardonnay, Pinot bianco, Pinot nero, Pinot grigio, Trebbiano, Sangiovese, Merlot e Cabernet sauvignon da cui derivano diverse tipologie.

Assisi DOC

Umbria Wine Tours - bianco rosso roseVino umbro prodotto nel territorio di Assisi e Perugia, DOC dal 1997, si ottiene da vitigni di Trebbiano toscano, Grechetto, Sangiovese, Cabernet Sauvignon, Merlot e Pinot Nero. Il vino Assisi DOC è prodotto in diverse tipologie di vini bianchi, rossi e rosati ed anche nelle varianti Riserva per i rossi ottenuti da Cabernet, Merlot e Pinot Nero.

Spoleto DOC

Umbria Wine Tours - bianco rosso frizzanteIl più recente DOC dell’Umbria, (2011) questo vino, si produce nel territorio intorno la città di Spoleto e Foligno e si ottiene da vitigini di Trebbiano Spoletino da cui derivano varie tipologie di vini in commercio: Spoleto bianco, trebbiano, trebbiano superiore, trebbiano spoletino passito e spumante.

Indicazioni Geografiche Tipiche (IGT)

L’IGT, (indicazione geografica tipica), è una delle classificazioni dei vini nazionali nella quale rientrano  vini prodotti in territori molto estesi (tipicamente una regione ma anche zone provinciali molto grandi) secondo un disciplinare molto meno restrittivo e severo rispetto ai vini DOC e DOCG.

Cannara IGT

Umbria Wine Tours - vino rossoVino rosso provincia di Perugia nelle tipologie normale e Passito prodotto nel territorio dei comuni di Bettona, Bevagna e Cannara.

Spello IGT

Umbria Wine Tours - bianco rosso roseVino rosso, bianco, rosato provincia di Perugia.

Allerona IGT

Umbria Wine Tours - bianco rosso roseVino bianco provincia di Terni nelle tipologie normale, frizzante, passito e novello; Vino Rosato nelle tipologie normale, frizzante e novello; Vino Rosso nelle tipologie normale, Frizzante, Passito e Novello.

Narni IGT

Umbria Wine Tours - bianco rosso roseVino bianco provincia di Terni nelle tipologie normale, Frizzante e Passito; Rosato nelle tipologie normale e Novello; Rosso nelle tipologie normale, Passito e Novello.

Bettona IGT

Umbria Wine Tours - bianco rosso roseVino bianco provincia di Perugia nelle tipologie normale e Frizzante; Rosato nelle tipologie normale e Novello, Rosso nelle tipologie normale e Novello.

Umbria IGT

Umbria Wine Tours - bianco rosso roseVino bianco prodotto nell’interno territorio regional, nelle tipologie normale, frizzante, passito e novello; rosato nelle tipologie normale, frizzante e novello; rosso nelle tipologie normale, frizzante, passito e novello.

I vini vengono  classificati sia per vitigno, ovvero il tipo di vite utilizzato, sia per area di produzione.  I vari tipi di vino vengono classificati in diverso modo. La normativa italiana classifica i vini nelle seguenti categorie:

Vini da Tavola

Tutti quei vini da tavola di qualità non catalogata che hanno sull’etichetta semplicemente il nome dell’imbottigliatore. La loro produzione non è legata a particolari restrizioni o regolamentazioni.

Indicazioni Geografiche Tipiche (IGT)

Denominazioni di Origine Controllata (DOC)

Denominazioni di Origine Controllata e Garantita (DOCG)


Ogni vino oltre ad essere classificato per i suddetti criteri si differenzia anche per altre caratteristiche:

Vini Normali

Si intendono per vini normali quei vini immessi al consumo dopo aver subito il solo processo di vinificazione (quindi senza interventi tecnici successivi o aggiunte di altri componenti).

Vino Bianco

Il vino bianco si presenta all’aspetto di colore giallo in varie tonalità (dal verdolino all’ambrato, passando per il paglierino e il dorato); è generalmente caratterizzato da profumi floreali e fruttati, e va consumato ad una temperatura di servizio compresa fra 8°C e 12°C; al gusto prevalgono le sensazioni di freschezza e acidità, anche se con l’aumentare della temperatura di servizio potrebbero presentarsi sgradevoli sensazioni di amaro. Gli accoppiamenti ottimali sono con pietanze a base di pesce, molluschi, crostacei, verdure e carni bianche, ed in generale con piatti di cottura rapida e sughi poco strutturati.

Vino Rosato

Il vino rosato si presenta all’aspetto di colore tra il rosa tenue, il cerasuolo e il chiaretto; è generalmente caratterizzato da profumi fruttati, e va consumato ad una temperatura di servizio compresa fra 10°C e 14°C; al gusto prevalgono le sensazioni di leggera acidità, di aromaticità e di lieve corposità. Gli accoppiamenti ottimali sono con pietanze gustose a base di pesce, paste asciutte con sughi delicati, salumi leggeri.

Vino Rosso

Il vino rosso si presenta all’aspetto di colore rosso in varie tonalità (dal porpora al rubino fino al granato e all’aranciato); è generalmente caratterizzato da un’ampia varietà di profumi (fiori, frutta, confetture, erbe, spezie) e da una più o meno elevata sensazione di morbidezza, corposità e tannicità; va consumato ad una temperatura di servizio compresa fra 14°C e 20°C. Gli accoppiamenti ottimali sono le carni rosse, la cacciagione, i formaggi, e tutte le pietanze basate su cotture prolungate e sughi strutturati.

Vino Novello

Si ottiene mediante macerazione carbonica. Ha un colore intenso e forti aromi primari. Non può essere immesso sul mercato prima del 6 Novembre di ogni anno e se ne consiglia un consumo nei primi 6 mesi essendo un vino ancora poco stabile.

Vini Speciali

Si intendono per vini speciali quelli che dopo il processo di vinificazione e prima di essere immessi al consumo vengono sottoposti ad ulteriori interventi tecnici o all’aggiunta di altri componenti. I vini speciali sono:

  • Vino spumante – in seguito ad una vinificazione tradizionale come per un normale vino bianco, vengono aggiunti monosaccaridi (zuccheri) al fine di provocare una rifermentazione che può avvenire in bottiglia (metodo Champenois o tradizionale) o in autoclave (metodo Charmat);
  • Vino Liquoroso, quello aromatizzato ed il Passito (ottenuto da uve appassite lavorate come per una normale vinificazione. L’appassimento può avvenire sulla pianta o sotto apposite tettoie aperte ai lati per permettere il passaggio dell’aria).